Mostra a cura di Luigi Ficacci e Angelo Mazza